Android: fare screenshot senza root

pubblicato in: Root | 0

Android è un valido sistema operativo per smartphone che ha nella velocità, nella stabilità, nella reattività e nella completezza, i suoi punti di forma, ma se paragonato ad iOS di Apple ha una cosa in meno: direttamente dallo smartphone non è possibile fare screenshot senza root.

Fino a poco tempo fa, due erano le metodologie per “catturare” le schermate di sistema: attraverso SDK, andando a connette lo smartphone al pc,
attaverso un programma gratuito, scaricabile dal Market, il cui funzionamento però necessitava dei diritti di root.
Per scattare screenshot su iOS di Apple, è sufficiente premere contemporaneamente home + accensione.
Beh un metodo per fare screenshot senza root su Android esiste.

Vediamolo insieme:
• Iniziare effettuando il download dell’Android SDK direttamente da questo link: developer.android.com/sdk/index.html (è preferibile il pacchetto zip)
• Procedere con l’estrazione dell’archivio dentro C:\ ottenendo il percorso C:\android-sdk-windows
• Entrare in C:\android-sdk-windows e lanciare il file SDK Manager (su Windows Vista e su Windows 7 occorre cliccare con il tasto destro ed eseguire come amministratore)
• Mettere il pallino su “Accept All” e scaricare i relativi aggiornamenti
• Collegare il telefono mediante cavo USB in modalità “Solo carica” e abilitare il Debug USB da Menu –> Impostazioni –> Applicazioni –> Sviluppo
• Controllare che i driver siano installati nel modo
• Andare nella cartella C:\android-sdk-windows\tools
• Eseguire il file ddms tramite doppio click. Vi verrà mostrata la finestra del Dalvik Debug Monitor
• Cliccare sull’icona del relativo device. Andare poi su Device –> Screen captur
• Apparirà una nuova finestra dove visualizzerte il display del vostro telefono, che potrete salvare sul vostro computer, andando sul pulsante Save

Giacché la schermata in questione è statica, occorre fare Refresh, se si desidera l’immagine corrente.
Nel complesso un valido metodo per fare screenshot senza root.