Come aggiornare Android con CM Updater

postato in: Guide | 0

Il sistema con un solo clic ha incoraggiato molti utenti neofiti ad apprezzare e scegliere per sé le caratteristiche più avanzate di Android. L’aggiornamento di CyanogenMod è particolarmente facile da effettuare e in questo articolo vedremo come come aggiornare Android con CM Updater. Se avete utilizzato il metodo con un solo clic, probabilmente siete proprietari di Android versione Cyanogen. È un buon sistema, con delle caratteristiche incredibili, tra le quali si annovera Donut ed è spesso aggiornato con applicazioni CM. L’uploader CM avvisa gli utenti quando viene rilasciata una nuova ROM e, in seguito, scarica il file “update.zip” e ne rende facile l’uso.

Aggiornamento: Google ha rilasciato un annuncio circa Cyanogen, annunciando che sarebbe cambio il sistema di aggiornamento per questa ROM. Per il momento, non sarà possibile applicare questa nuova modalità sul CM updater, finché non sarà aggiornato. Chi volesse aggiornare CyanogenMod dovrà seguire le indicazioni riportate in questa ‘guida’. Prima che si possa andare oltre, è necessario impostare il proprio telefono per effettuare l’operazione: ricordatevi che si tratta di qualcosa di rischioso, che può danneggiare irreversibilmente il telefono, invalidando la garanzia.

 

  1. Scaricare CM updater da Android Market: tenete presenti le due icone quando vi capita di dover rispondere alla domanda “seleziona una ROM”. Le versioni stabili sono certamente più attendibili ed efficaci, con pochissimi bug, mentre le versioni sperimentali offrono funzioni non consolidate e il cui funzionamento non è garantito totalmente. Gli utenti meno esperti, poi, dovrebbero scaricare solo versioni stabili. Comunque, se ritenete di poter installare una versione differente, andate su “menu”, quindi su “configurazione e controllo” e selezionate “versione sperimentale” per cercare aggiornamenti;selezionate, poi, ricerca aggiornamenti quotidiana.
  2. Decidere se si desidera aggiornare: fare clic sul pulsante seleziona download per scegliere l’aggiornamento più recente. Premere quindi il testo “selezione aggiornamenti disponibili”. A questo punto, potrete scegliere le versioni degli aggiornamenti da installare. Per esempio, se si è al corrente che un aggiornamento 4.0.1 causava problemi alla fotocamera, si potrà scegliere di scaricare la versione 4.0.3 per ovviare a questa problematica.
  3. Scaricare ed applicare ROM: selezionare la versione di aggiornamento desiderata e, una volta che è stata scaricata, selezionare “esegui ora”. Il telefono, a questo punto, si spegnerà e si riavvierà in modalità ripristino. Attenzione: se si desidera eseguire un backup, selezionare “esegui più tardi” per installare in modalità ripristino solo in seguito. In modalità ripristino, selezione “alt + S per eseguire sdcard:update zip” (per poter accedere in modalità ripristino, spegnere il telefono e riavviare premendo i pulsanti home e accensione nello stesso tempo. Una volta completato l’aggiornamento (solitamente richiede pochi minuti), selezionare “riavvia ora” e, a questo punto, è terminata l’operazione.

Video dimostrativo su come aggiornare Android: