Google translate per Android

postato in: Applicazioni | 0

La prima versione del Google translate per Android, circa un anno fa, è stata subito accolta da un grande entusiasmo: c’era supporto per caratteri latini in una piattaforma di traduzione per il sistema operativo Android, corredata da un supporto per la voce che permetteva di dettare, anziché scrivere, le frasi da tradurre, associando tutto ciò anche agli sms. Gli ultimi aggiornamenti relativi al traduttore per Android, hanno reso l’applicazione ancor più interattiva, permettendo all’utente di sfruttare al meglio le potenzialità offerte: ad esempio, la traduzione è resa ancor più facile dalla presenza di icone in un layout molto intuitivo.

L’ultima innovazione sensazionale, per questo traduttore, è una funzione che offre la possibilità di conversare con altre persone in una lingua diversa: al momento, però, questa funzione è attiva soltanto con le lingue inglese e spagnola. Una volta iniziata la conversazione, la traduzione avverrà semplicemente selezionando il microfono con la lingua parlata, iniziando quindi a parlare: in questo modo, la persona impegnata ad ascoltare nella conversazione, a sua volta risponderà nella sua lingua. I tipici problemi che debbono affrontare i traduttori vocali, quali ad esempio gli accenti regionali, i rumori di fondo e la eccessiva velocità nel parlare, saranno sicuramente oggetto di modifiche e di revisioni nelle prossime versioni del programma. Non vi resta che provare Google translate per Android.